giovedì 4 febbraio 2021

 

Nonostante il tempo



Pioggia e vento, tempeste e fulmini

Niente riuscirà a fermarmi

La stanchezza nelle ali non basta e non basterà a fermarmi


Io sto volando da te con tutto il mio cuore e la mia anima

Tu non smettere di aspettare, non perdere la speranza

Per quanto possa essere grande il cielo

Volerò da te


Onda su onda, scoglio su scoglio

Tra milioni di isole io saprò riconoscere la tua isola

Anche senza una rotta io non rinuncerò a navigare


Io sto navigando da te con tutto il mio cuore e la mia anima

Tu non smettere di aspettare, non perdere la speranza

Per quanto possa essere grande il mare

Approderò da te


Salite e discese, freddo e calura

Niente potrà impedirmi di trovare la strada

I miei piedi fanno male ma non mi fermerò


Io sto correndo da te con tutto il mio cuore e la mia anima

Tu non smettere di aspettare, non perdere la speranza

Per quanto sia grande la terra

Arriverò da te


Un'anima per un'anima

Un cuore per un cuore

Nonostante il tempo e la natura.



Ticò



giovedì 20 agosto 2020

La gabbia di cristallo

"La gabbia di cristallo"

Vorrei volare

Come un uccello migrare

Sentire l'aria tra le piume

Vivere di quello che la natura mi offre

Volare via libero

Nessun rimpianto nessun dovere

Libero nel cielo

Non ci sono sogni

Non ci sono obblighi

Solo l'aria tra le piume

Il senso di leggerezza

Amare la terra e l'aria

Così come il cielo le ha fatte

Nudo dalle nostre ipocrisie

Nudo dalle nostre ambizioni

Chi sono io uomo

Per permettermi di costruire

Questa gabbia di cristallo

Che mi proibisce di volare

Un essere convinto della libertà

E prigioniero del mio essere

Dio toglimi ogni effimera mia dipendenza

E donami due ali

Che io possa volare

Sentire l'aria tra le mie piume

Assaporare la vera libertà

Ogni mia lacrima evapora

Ogni mio pensiero svanisce

Voglio solo un paio di ali

Voglio volare via

Così che il mio segno nel mondo

Sia solamente l'aria

Che le mie ali hanno spostato

Pochi secondi

E tutto tornerà come prima


Ticò

venerdì 17 luglio 2020

ONDE SULLA SABBIA



ONDE SULLA SABBIA

Come il mare, la vita
Porterà sulla riva i tuoi sogni
E’ solo questione di tempo
E la prossima onda
Nello stesso modo li porterà con sè
Quanto tempo rimane?
Che cosa avevi scritto sulla sabbia?
La sabbia tornerà immacolata come prima
Tutto quello che rimarrà di te
Sarà quello che hai scritto nei cuori della gente
Che risuonerà muto in assenza della tua voce
Riempi il silenzio con i tuoi sguardi
Con i tuoi sorrisi
Con le tue dolcezze
Perché questo  e solo questo riempirà il silenzio
Di chi porterà con se quello che rimane di te.



Ticò

domenica 26 aprile 2020

Forse è Tempo


Forse è Tempo


Inutilmente ti muovi
Come a cercare il tempo
Le tue mani gesticolano
Ma nessuno le segue
La tua voce canta
Ma nessuno l’ascolta

E’ giunto forse il tempo di chiudere?
E’ giunto forse il momento di rinunciare?
E’ giunto forse il tempo di voltare pagina…. Di chiudere il libro?

Continui a muoverti
Ma il tempo andato non tornerà
Le tue mani sono stanche e non si muovono più
La voce non riesce a vincere la forza del vento

E’ giunto forse il tempo di chiudere?
E’ giunto forse il momento di rinunciare?
E’ giunto forse il tempo di voltare pagina…. Di chiudere il libro?

Ora un semplice pensiero
Forse un inutile riflessione
Che cosa rimane
Cosa è possibile fare ancora




Ticò